Domanda:
Quali sono gli impatti della sublimazione sul manto nevoso annuale di montagna?
DrewP84
2014-04-16 02:59:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Enormi quantità di acqua dolce si trovano in cima alle montagne del mondo sotto forma di ghiaccio, neve, permafrost e ghiacciai. Molte aree del mondo fanno affidamento sullo scioglimento della neve e del ghiaccio per ricaricare i loro fiumi e serbatoi. Ma non tutto il ghiaccio e la neve si sciolgono davvero. Una certa percentuale di un manto nevoso si trasformerà in fase direttamente in vapore acqueo (sublimazione).

Quanto potenziale fuga in montagna viene perso ogni anno a causa della sublimazione? Come possiamo misurare questa perdita?

Che tipo di intuizione hanno i ricercatori sugli impatti della sublimazione sul microclima locale?

Una risposta:
#1
+6
DrewP84
2014-04-16 09:32:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho esaminato questo aspetto e ho scoperto che la sublimazione da un manto nevoso stagionale in un sito di apline continentale a media latitudine di Eran Hood, Mark Williams e Don Cline entra nei dettagli su questo argomento.

  • Martinelli (1960) riferisce che la sublimazione è responsabile solo dell'1-2% dell'ablazione del manto nevoso estivo nei nevai tra 3500-3800 m nelle RockyMountains.
  • (West e Knoerr , 1959) Le misurazioni dalle vaschette di evaporazione della neve presso il Central Sierra Snow Laboratory in California hanno misurato la sublimazione annuale a soli 25-35 mm o 2-3% dell'ablazione totale durante la stagione della neve
  • Beaty (1975) ha riferito che la sublimazione era responsabile dell'80% dell'ablazione della neve fresca e del 60% dell'ablazione della neve più vecchia durante le condizioni primaverili nelle montagne bianche della California.
  • Kattelmann e Elder (1991) hanno stimato che la sublimazione dalla neve fosse del 18% delle precipitazioni totali nell'arco di due anni d'acqua sulla base dei dati raccolti nel bacino del Lago Smeraldo nella Sierra Nevada.
  • Il manto nevoso Marks e Dozier ha stimato il 20% di perdite per sublimazione nella Sierra Nevada.
  • Le perdite d'acqua alla sublimazione erano pari al 13% delle precipitazioni annuali a Niwot Ridge.
  • Hood, Willians & Cline riporta che il 15% del massimo accumulo di neve nel sito di studio è andato perso a causa della sublimazione .
  • Un altro articolo sottolinea l'importanza della vegetazione sulla sublimazione: si va dal 13% per un misto di abete rosso-pioppo tremulo, 31% per il pino maturo e 40% per un bosco di abete rosso maturo . I risultati indicano che la sublimazione può essere un'estrazione significativa di acqua dai boschi sempreverdi maturi nelle foreste settentrionali.

I risultati sembrano alquanto inconcludenti. Questo argomento richiede una ricerca più completa e approfondita.

Take-away

  • 15-20% è l'intervallo indicato dagli studi più recenti negli Stati Uniti tra le montagne.

  • Solare la radiazione era la più strettamente correlata con le tendenze di sublimazione e condensazione.

  • La vegetazione influisce sui tassi di sublimazione.

Mi piacerebbe che qualcuno con più esperienza pesasse su questo argomento !!


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...