Domanda:
Quanto carbonio viene sequestrato dall'atmosfera attraverso la neve marina?
InquilineKea
2014-04-16 01:53:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La neve marina nell'oceano profondo è una pioggia continua di detriti prevalentemente organici che cadono dagli strati superiori della colonna d'acqua. Quanto carbonio viene sequestrato in questo processo? Come si confronta con la quantità di carbonio sequestrato attraverso le piante?

Sono anche curioso: quale percentuale di questo sequestro di carbonio proviene dal plancton e quale percentuale dai pesci? Gli uccelli marini riducono questo sequestro di carbonio? E i mammiferi marini?

Queste sono molte domande, potresti porle separatamente. Nel frattempo, leggi il [ciclo del carbonio in IPCC AR5 capitolo 6] (http://www.climatechange2013.org/images/report/WG1AR5_Chapter06_FINAL.pdf) (PDF).
OK, ho rimosso una delle domande. Le altre domande sono piccole e penso che aiutino a spiegare quella principale.
Come definisci "neve marina"?
http://en.wikipedia.org/wiki/Marine_snow
Una risposta:
#1
+4
plannapus
2014-04-16 19:15:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questo probabilmente non risponde alla tua domanda, ma potrebbe aiutare il processo di pensiero:

La parte del ciclo del carbonio su cui stai indagando è indicata come pompa biologica del carbonio.
Phytoplankton total net si stima che la produttività primaria sia di ca. Da 45 a 50x10 15 g di carbonio (fisso) all'anno ( Falkowski et al. 1998 ). In confronto, le piante terrestri producono da 50 a 60x10 15 g di carbonio (fisso) all'anno ( Field et al. 1998 ), quindi una situazione di circa il 50-50% .

Ovviamente non tutto viene sepolto: alcuni vengono riciclati dagli eterotrofi e altri decomposti (e quindi rilasciati).

Per quanto riguarda lo zooplancton e lo zoonekton (pesci, mammiferi marini, molluschi che nuotano e artropodi, ...), anche se non ho numeri a sostegno di questa affermazione, presumo il loro impatto sul il ciclo del carbonio deve essere (necessariamente) più piccolo di quello del fitoplancton (poiché il carbonio che stanno esportando proviene, in definitiva, dal riciclaggio del fitoplancton).

Fonte:
Falkowski, PG, Barber, RT, Smetacek, V., 1998. Controlli biogeochimici e feedback sulla produzione primaria oceanica. Science, 281: 200-207.
Field, CB, Behrenfield, MJ, Randerson, JT, Falkowski, P., 1998. Primary Production of the Biosphere: Integrating Terrestrial and Oceanic Components. Science, 281: 237-240.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...