Domanda:
La Terra smetterà mai di ruotare?
Kenshin
2014-04-17 04:44:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È risaputo che la rotazione della Terra sta rallentando e che milioni di anni fa c'era un punto nel tempo in cui c'erano solo 20 ore al giorno sulla Terra.

La mia domanda è in due parti. In primo luogo, perché la rotazione della Terra sta rallentando dato che il momento angolare è conservato e, in secondo luogo, data questa comprensione, la Terra (a) smetterà di ruotare in futuro, o (b) alla fine inizierà a ruotare nella direzione opposta a quella che è ora o (c) raggiungerà una velocità di rotazione costante nella stessa direzione in cui sta ruotando adesso e perché?

Penso che la risposta alla domanda dipenderà dal fatto che la rotazione della Terra stia rallentando a una velocità decrescente o a un tasso costante.

Come fai a sapere che la Terra sta rallentando e che c'erano solo 20 ore al giorno milioni fa?
@amorfis Consiglio di chiederlo come domande separate (noi * lo * sappiamo).
Se ricordo bene, la Terra finirà per essere bloccata in modo mareale con la luna, con un giorno che durerà esattamente un mese. Ma lascio che siano altri a rispondere perché la mia conoscenza si basa interamente sulla scienza popolare.
La mia sensazione è che l'espansione del sole avrà qualcosa da dire su questo.
La rotazione della Terra sta gradualmente rallentando a causa della resistenza delle maree. Stranamente, c'è una bella spiegazione (e dei secondi intercalari) sul blog xkcd: http://what-if.xkcd.com/26/ In poche parole, la rotazione non si fermerebbe mai completamente, la Terra alla fine si fermerebbe si incastrano in modo mareale con la luna proprio come la luna è in bilico con la Terra (cioè lo stesso lato della terra sarebbe sempre rivolto verso la luna e viceversa). (Non posso sostenerne abbastanza per dare una risposta completa, però.)
Questa domanda sembra essere in tema perché rientra nel campo di applicazione della proposta come definito in area51. Votato per riaprire.
Anche se non è "esperto", questa sembra una domanda profonda e complessa che considera molteplici scenari.
Tre risposte:
#1
+18
Monty Wild
2014-04-17 10:10:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La risposta breve è "Probabilmente sì".

La risposta più lunga è che è discutibile se la rotazione della Terra sarà bloccata dalla marea sulla Luna a causa della resistenza della marea, a quel punto non ruoterà rispetto alla luna , o se l'esaurimento dell'idrogeno da parte del sole e la fusione dell'elio provocheranno l'espansione del sole che vaporizza prima la terra. Poiché la resistenza delle maree rallenta la rotazione terrestre, la luna si allontana, riducendo il suo effetto sulla rotazione terrestre e rendendo i calcoli abbastanza complessi.

In entrambi i casi, a meno che qualcosa di veramente inaspettato non accada prima alla terra, come se fosse espulso dal sistema solare, il che è del tutto improbabile, smetterà di ruotare, se non altro perché smette di essere un pianeta.

Avete stime approssimative del tempo per il momento in cui si verificheranno questi eventi? (rotazione che si ferma e sole che consuma terra)
#2
+3
seanion
2018-05-25 13:03:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

A rigor di termini, la Terra non cesserà mai di ruotare in senso tecnico ... non finché la Terra è intatta almeno. Indipendentemente da ciò con cui la Terra potrebbe eventualmente diventare bloccata in modo mareale, se la Luna o il Sole, ruoterà, alla stessa velocità del periodo orbitale della Luna o del Sole. Ad esempio, la luna è sincronizzata con la Terra, il che significa che la sua velocità di rotazione è uguale al suo periodo orbitale, quindi mostra sempre (approssimativamente) la stessa faccia, sebbene oscilli su uno schema regolare durante ogni orbita, mostrando un po 'più vicino a 60 % della sua superficie per noi piuttosto che un 50% piatto.

Mi sembra che sia una questione di quadri di riferimento :-) Ma, un punto giusto in senso intuitivo.
#3
+1
GuestinArizona
2016-04-17 23:28:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Stranamente, l'ipotesi (ben supportata) che la rotazione della Terra stia rallentando ha avuto il suo inizio moderno da Immanuel Kant di tutte le persone ironicamente, che ha sottolineato che l'attrito di marea deve essere dissipativo (potremmo presumere per trasferimento di calore) con conseguenze geofisiche, che Kant ha affermato di essere un allungamento della giornata. La sua idea allora nuova era evidentemente supportata nientemeno che da Lord Kelvin. Non sono un fisico, ma l'orbita terrestre ha molte sfumature e influenze, come da altri pianeti e la sua eccentricità, precessione, movimento degli assi in tre dimensioni e così via. Quando il Sole brucia, perde massa (estremamente lentamente) e tutte le orbite aumentano, inclusa quella della Luna. Quindi, nell'arco di pochi miliardi di anni, un effetto calcolato del ruolo di qualsiasi deriva verso il blocco della marea lunare è estremamente complicato. Forse una futura simulazione supercomputer farà luce su un modello che è effettivamente verificabile mediante misurazioni fisiche da un satellite (si pensi all'ESA Hipparcos). Allora sapremo qualcosa su questa domanda.

Tutto questo sembra molto speculativo e in realtà non aiuta a rispondere alla domanda. Questo non è un forum di discussione.
Questa risposta sarebbe migliorata con un riferimento o due, almeno all'Allgemeine Naturgeschichte_ di Kant o qualunque sia la fonte. Penso che sarebbe anche utile affermare categoricamente che la tua risposta è "Non lo sappiamo". Dividi la risposta in un paio di paragrafi e penso che sia una risposta migliore di quella accettata.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...