Domanda:
Il Parco Nazionale di Yellowstone è unico per i suoi geyser?
Tom Au
2014-04-16 22:47:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il Parco nazionale di Yellowstone nel Wyoming è unico per il suo gran numero di "eventi termali, di cui ci sono circa 30 geyser. Questo, a sua volta, sembra essere il risultato della presenza di grandi quantità di roccia fusa e la sottigliezza della crosta terrestre lì, rispetto ad altri punti sulla terra.

Per quanto ne so, non c'è nessun altro posto (conosciuto) sulla terra dove così tanto la potenza termica è contenuta in un'area relativamente piccola. È davvero così? In caso affermativo, cosa ha reso Yellowstone, Wyoming così unico in questo senso?

Prima di chiedere * perché * è unico, si dovrebbe stabilire * che * è unico.
Penso che l'Islanda sia piuttosto famosa per i suoi spettacolari geyser, così come per il suo uso di energia geotermica per il riscaldamento e (la maggior parte?) Elettricità a Reykjavik. Quindi non sono d'accordo che sia unico, anche se in effetti non è una caratteristica comune.
@gerrit: Ho adottato il tuo eccellente suggerimento riguardo a questa domanda. Più precisamente, ho adottato lo stesso suggerimento riguardo a questa domanda https://earthscience.stackexchange.com/questions/280/is-the-grand-canyon-the-greatest-canyon-in-the-world e mi chiedo se può essere riaperto nella sua forma attuale.
Si prega di consultare un dizionario per quanto riguarda la definizione di unico. Ci sono molte aree geotermiche in tutto il mondo, alcune con geyser, Yellowstone potrebbe (o non potrebbe) essere la più grande di queste, ma questo di certo non la rende unica.
Una risposta:
#1
+12
foobarbecue
2014-04-16 23:13:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Si pensa che Yellowstone sia al di sopra di un pennacchio di mantello, di cui ce ne sono da decine a centinaia sul nostro pianeta, sebbene ci siano molti dibattiti su questo argomento. La natura esatta dei pennacchi del mantello è una vasta area di ricerca fortemente contestata, ma generalmente si pensa che siano grandi fusioni originariamente originate dallo strato D '' (confine nucleo / mantello). Al di sotto del parco, si ipotizza che il pennacchio abbia provocato intrusioni magmatiche sovrastate da un sistema idrotermale. Le intrusioni possono anche essere considerate come camere magmatiche di un supervulcano, che ha avuto diversi eventi di formazione di caldera ultraplinee.

L'hotspot di Yellowstone è l'unica espressione ovvia di un pennacchio di mantello sotto gli Stati Uniti continentali, motivo per cui lo consideri "unico". L'altro grande pennacchio / hotspot negli Stati Uniti sono le Hawaii.

Yellowstone non è certamente l'unica grande area geotermica del mondo; le aree geotermiche in Nuova Zelanda, Italia, Giappone e Antartide sono comparabili in termini di flusso di calore. Non è chiaro cosa intendi per "energia termica", ma il parco di Yellowstone non ha impianti di generazione di energia elettrica geotermica. La Nuova Zelanda, d'altra parte, genera il 13% del loro fabbisogno nazionale di energia geotermica.

Aggiungerei anche l'Islanda alla lista. Potrebbe avere meno geyser ma ha molte più eruzioni vulcaniche e molta energia geotermica viene utilizzata per la generazione di energia. È dove la dorsale dell'Atlantico medio interseca un pennacchio di mantello (forse morente).


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...